-->

Premessa..


Ciao a tutti. Benvenuti nel mio blog!
Ci tengo a precisare alcune cose per evitare problemi e polemiche: non sono cosmetologa, erborista, farmacista né medico e quello che pubblico è frutto di quello che leggo su libri che trattano tali argomenti o in diversi siti dedicati. Cerco di informarmi più possibile sugli effetti delle varie sostanze e soprattutto sulle eventuali controindicazioni.
Ciò che può fare bene a me, inoltre, non è detto che vada bene per voi e viceversa, perciò vi consiglio di prendere questo blog come una sorta di guida e non certo come la Bibbia. Io non vi conosco, non so se siete allergici a qualche tipo di pianta, ad esempio; inoltre non mi voglio assolutamente sostituire al vostro medico!
Le ricette che pubblico le prendo da vari blog di spignatti, non sono del tutto farina del mio sacco in quanto per ora sto ancora imparando.
Se avete domande scrivetemi pure e per quello che posso, sarò felice di rispondervi! Sono aperta a confrontarmi con voi e accetto le critiche purchè costruttive.
CosTy

martedì 29 gennaio 2019

Pan di zucca: finalmente la ricetta perfetta!

Buongiorno a tutti!
E' da tempo che ho questa ricetta nel cassetto ma mi sono sempre dimenticata di pubblicarla. L'ho usata parecchio nei mesi scorsi perchè, per diverse volte e in diverse occasioni, ho preparato il pan di zucca e devo dire che finalmente ho trovato la ricetta perfetta! Per questo ringrazio mia zia che me ne ha passata una alla quale ho apportato alcune modifiche.
Il procedimento non è difficile ma seguitemi con attenzione perchè è molto facile sbagliare qualcosa :)


Parto subito col dire che per la realizzazione di questa ricetta avrete bisogno di due ingredienti fondamentali: innanzitutto, ovviamente, la zucca, ma prendetela del tipo "violina", ovvero quella dalla forma allungata! Tempo fa provai con le normali zucche rotonde ma dopo la cottura il pane aveva perso tutto il sapore. Il secondo ingrediente importantissimo è il lievito fresco: trovate i panetti nei supermercati, nel banco dei formaggi/salumi/yogurt ecc. Mi raccomando: lievito fresco! quello secco non funziona per questa ricetta, fidatevi di me che ci ho provato senza successo. E' ottimo invece per il pane normale.
Detto questo, vediamo gli ingredienti e il procedimento.

-500 gr farina (200 gr manitoba, 300 gr 00)
-490 gr zucca (pesatela senza buccia; a questo proposito vi conviene tagliare dei dischi di zucca, togliere la buccia e pesarli, fino a raggiungere questa quantità)
-150 gr zucchero
-75 gr burro
-60 ml latte
-1 cucchiaino di sale
-1 cubetto di lievito fresco (25 gr)
-qb scorsa di limone
-qb uvetta (io metto una manciata)
-qb aroma di rum (io metto 1/2 fialetta)

Per prima cosa, pesare la zucca, tagliarla a cubetti e cuocerla nel microonde per 15 minuti (o comunque finchè si sarà smollata: dovete riuscire a infilare la forchetta senza problemi!); dopodichè, stando attenti a non scottarsi, mettere i cubetti, un po' alla volta, nello schiacciapatate e spremere sulla leccarda, ricoperta di carta da forno. Fatto questo, accendere il forno a 50° e far asciugare la purea di zucca per circa 20 minuti, infine far raffreddare. Questo passaggio è importante per eliminare l'acqua in eccesso, altrimenti la lievitazione risulterà difficile!

Versare l'uvetta in un pentolino di acqua calda e lasciarla ammorbidire.

Nel frattempo ammorbidire il burro nel microonde (attenzione: non deve fondere!); aggiungere zucchero, scorza di limone e aroma quindi mescolare per bene il tutto.
In una ciotola capiente versare invece farina e sale.
In un pentolino far intiepidire il latte (attenzione: non dev'essere troppo caldo altrimenti non avverrà la lievitazione!), quindi spezzettare dentro il cubetto di lievito, unire 1 cucchiaino di zucchero e mescolare finchè tutto il lievito sarà sciolto. Poi, lasciar gonfiare il composto (ci vorranno circa 5 minuti).

Mescolare poi tutti gli ingredienti: alla farina unire il composto col burro, poi la zucca e il lievito sciolto. Mescolare per bene con l'aiuto delle fruste per il pane finchè tutto il composto sarà ben amalgamato. A questo punto, strizzare tra le mani l'uvetta e aggiungerla all'impasto. Impastate a mano fino ad ottenere un panetto compatto che andrà posto in una ciotola e chiuso nel forno (spento ma tiepido!), coperto con un panno e lasciato lievitare per circa 3 ore.

Trascorso questo tempo, riprendere il panetto che ora sarà raddoppiato di volume e sarà bello gonfio: impastare di nuovo per qualche minuto; nel frattempo accendere il forno in modalità statica a 160/140° (io preferisco cuocere il pane  a 140° perchè con il mio forno a 160° si brucerebbe la crosta); quando il forno avrà raggiunto la temperatura fissata, formare una pagnotta (o tante pagnottine dello stesso peso) e cuocere per circa 40/60 minuti.
Lasciar poi raffreddare il pane e il gioco è fatto! ;)

Spero di essere stata abbastanza chiara nella spiegazione. Fatemi sapere se proverete a farlo! io sono proprio contenta della resa, adoro il pan di zucca e finora non ero ancora riuscita a trovare una ricetta che mi soddisfacesse. Questa invece la trovo perfetta ;)

Nessun commento: