-->

Premessa..


Ciao a tutti. Benvenuti nel mio blog!
Ci tengo a precisare alcune cose per evitare problemi e polemiche: non sono cosmetologa, erborista, farmacista né medico e quello che pubblico è frutto di quello che leggo su libri che trattano tali argomenti o in diversi siti dedicati. Cerco di informarmi più possibile sugli effetti delle varie sostanze e soprattutto sulle eventuali controindicazioni.
Ciò che può fare bene a me, inoltre, non è detto che vada bene per voi e viceversa, perciò vi consiglio di prendere questo blog come una sorta di guida e non certo come la Bibbia. Io non vi conosco, non so se siete allergici a qualche tipo di pianta, ad esempio; inoltre non mi voglio assolutamente sostituire al vostro medico!
Le ricette che pubblico le prendo da vari blog di spignatti, non sono del tutto farina del mio sacco in quanto per ora sto ancora imparando.
Se avete domande scrivetemi pure e per quello che posso, sarò felice di rispondervi! Sono aperta a confrontarmi con voi e accetto le critiche purchè costruttive.
CosTy

giovedì 13 dicembre 2018

Vellutata di zucca e spinaci

In questo periodo di freddo, non c'è niente di meglio che scaldarsi con una buona minestra, leggera e facile da preparare. Date un'occhiata alla ricetta, aprendo questo post ;)

Vellutata di verdure (dosi per 4 persone):
-170 gr zucca
-60 gr spinaci (vanno bene anche quelle surgelate, che andranno ovviamente scongelate)
-1 zucchina intera
-2 cucchiai di lenticchie (facoltative o sostituibili con ceci in barattolo)
-2 cucchiai di polpa di pomodoro
-1 dado
-aglio, cipolla e porro
-pepe e olio
Per prima cosa, preparare un soffritto con olio, cipolla, uno spicchio d'aglio e qualche rotellina di porro. Lavare e tagliare la zucca privandola della buccia e ammorbidirla per qualche minuto in microonde. Lavare e tagliare la zucchina a cubetti, mentre le spinaci scongelate andranno tagliate a striscette. Aggiungere queste verdure al soffritto e versare una tazza d'acqua. Infine unire le lenticchie, il pomodoro e il dado. Aggiungere acqua fino a riempire la pentola per metà e chiudere a pressione. Trascorsi circa 10 minuti la pentola sarà andata in pressione. Chiudere la fiamma e far uscire il vapore. Infine frullare la minestra che così diventerà densa e appunto, vellutata Servire con un po' d'olio, pepe e crostini di pane.

Nessun commento: